Associazione Circolo Corpo Pulito - APS

Controlled Inner Cleansing

Joalis - Salvia - Zapper - Somatex - Splendid - Coral Mine

Blog

Zapper

Pubblicato il 22 gennaio 2015 alle 08.30

 

Super Ravo Zapper – elettrodomestico – ripetitore delle frequenze programmabile

Parametri tecnici del nuovo modello Super Ravo Zapper:

Made in EU CE

 

Frequenza regolabile:

banda inferiore: da 1 Hz a 999 Hz.

fascia superiore: da 1 kHz a 900 kHz.

La pendenza dei bordi cca.30 ns.

fascia inferiore: 0.001 Hz a 0,255 secondi.

fascia superiore: 0,001 kHz a 0255 kHz per secondo.

tensione di uscita regolabile: picco-picco circa. 5-15 V.

valutazione dinamica a seconda della frequenza impostata e tensione di uscita.

Memoria: spazio per 744 voci e le preferenze dei gruppi di diverse gamme di frequenza (PC) con la possibilità di modificare il dispositivo.

Display retroilluminato 16 x 2 caratteri.

Connettore USB per la comunicazione con un computer che permette di programmare la gestione delle frequenze attraverso il software di controllo della ditta.

Super Ravo Zapper è certificato ente di certificazione č.3018, accreditato dall’ Istituto ceco per l'accreditamento secondo la norma EN 45011 secondo la norma EN 61326-1: 07

Super Ravo Zapper è un marchio registrato con l'IPO.

Invitiamo tutti i soci "Circolo Corpo Pulito" per aggiornamento di Super Ravo Zapper presso il programmatore della ditta.

 

AVVERTENZE

 

Non si può utilizzare lo zapper con protesi miste(metalli misti), titanio, pacemaker, oppure in gravidanza

 

Comandi Zapper

1-Accendere premendo il pulsante nascosto;

2-Collegare gli elettrodi, reggere quello rosso con la mano destra e quello nero con la sinistra;

3-Selezionare la frequenza e premere Enter per partire.

-Per spegnere ed accendere normalmente premere Enter

-Per spegnere forzatamente premere UP↑ e DOWN↓ contemporaneamente, reggendo entrambi spingere Enter

-Premere UP↑ per alzare la potenza

-Premere DOWN↓ per abbassare la potenza

-Per controllare il livello di carica delle batterie, mentre la frequenza è in funzione, premere LEFT← : nell’angolo in alto a destra sul display si vede la percentuale di carica residua.

-Dopo l'utilizzo ricaricare sempre almeno tre ore. Non utilizzare con una carica inferiore al 40%.

-Può essere lasciato acceso per tutta la notte a ricaricarsi.

 

SUPER RAVO ZAPPER®

Manuale d’istruzioni

 

 

ITALIANO

ZAPPER Technology

 

Generatore completamente programmabile di segnale elettrico rettangolare DC con possibilità di cambiare continuamente frequenza tramite PC.

SUPER RAVO ZAPPER

 

Manuale d’istruzioni

 

Z-Technology s.r.o.

Repubblica Ceca

----------------------------------------------

 

! Leggere attentamente questo manuale prima dell'uso.

 

Super RavoZapper

 

Made in EU CE

 

Super RavoZapperNON è un dispositivo medico

 

Generatore programmabile di corrente continua, segnale rettangolare combinato con frequenza variabile in modo continuo.

Applicazione: a scopi di laboratorio, distruzione sperimentale di batteri nell'acqua.

 

ATTENZIONE: utilizzo di questo dispositivo per terapie pubblicate dal Dr. HuldouRegehr Clark nei tuoi libri, lo fai solo sotto la tua responsabilità.

 

Neil produttore ne il distributore sono responsabili per qualsiasi l’uso del prodotto diverso da quello specificato dal produttore.

Super RavoZapper è un generatore di frequenza progettato per l'uso in laboratorio.

 

! Super Ravo ZAPPER non deve essere usato da persone che hanno pacemaker, donne in gravidanza o bambini.

 

Congratulazioni per aver acquistato SUPER RAVO ZAPPER, attualmente il miglior generatore di frequenza al mondo, con la possibilità di perfezionare la gamma e la banda di frequenza selezionate.

 

L'unicità del Super RavoZapper è che puoi determinare tu stesso come funzionerà il segnale della frequenza di uscita selezionata. È possibile memorizzare fino a diverse decine o centinaia di frequenze per preselezione, che verranno eseguite automaticamente una dopo l'altra. Il segnale di uscita unico è costituito da diversi segnali compositi e l'esatta composizione di questo segnale di uscita è nota solo a un ristretto circolo di persone di Z-Technology s.r.o.

Questi sono i maggiori vantaggi del SUPER RAVO ZAPPER, si tratta di una programmazione molto complicata di microprocessori e di controllo insieme a software, firmware e hardware unici di SUPER RAVO ZAPPER.

 

Speriamo che questo dispositivo ti aiuti anche a vivere una vita felice e gioiosa.

 

DESCRIZIONE FUNZIONALE

Super RavoZapper (SRZ) è un generatore rispettivo che genera un segnale positivo rettangolare composito di una frequenza specifica con la tensione richiesta.

 

Dopo aver acquistato un SRZ, è necessario specificare le frequenze che devono essere generate dal SRZ. È possibile inserire queste frequenze utilizzando il programma disponibile sul sito Web www.zapper.cz nella sezione "Download". Dopo aver fatto clic sul collegamento attivo, il programma verrà scaricato sul PC e quindi installato. Seguire le istruzioni del programma di installazione. Prima di avviare il programma per la prima volta, collegare lo zapper al PC tramite un cavo USB e accenderlo con il pulsante di invio.

 

Le frequenze possono essere immesse manualmente tramite i pulsanti SRZ o tramite il programma per compiuter via cavo USB. È anche possibile cambiare la lingua e tutti i testi nella SRZ. Nota: SRZ reagisce al programma del computer solo quando la SRZ è acceso, ovvero i testi sono visualizzati sul display e la modalità di modifica non è attiva, ovvero il cursore non è visibile(sottolineato sul displey).

 

Le frequenze si registrano in gruppi. Possono essere fisse (velocità di spostamento = 0) o in movimento (la velocità di spostamento è nell'intervallo da 0,001 a 0,255 Hz o kHz / sec).

In un gruppo può esserci un numero qualsiasi di frequenze fino all'esaurimento della memoria FRAM interna che può contenere 744 voci.

Dopo l'avvio delSRZ, dopo il messaggio di saluto, viene visualizzato per un momento il numero di voci libere nella memoria.

 

•La frequenza (fissa o mobile) occupa 1 voce.

• Il nome del gruppo occupa 2 voci.

• Il nome del gruppo è composto da 16 caratteri di testo libero.

 

All'avvio del gruppo, SRZ genererà tutte le frequenze contenute nel gruppo.

 

Si noti che: se si passa a in un gruppo a generare una frequenza in scala dell’elenco memorizzato in avanti verranno generate solo quelle frequenze da questa (indicate dal puntatore interno) alla fine del gruppo.

 

Esempio: avrai sceltoquarta frequenza selezionata di sei, si avvieranno ultime tre. Questo può essere utilizzato per interruzioni della generazione da qualche parte nel mezzo del gruppo, quindi quando SRZ viene riacceso, il puntatore interno viene impostato sull'ultima frequenza riprodotta e può (dopo l'avvio del gruppo) riprodurre da quella frequenza. Puoi anche selezionare manualmente qualsiasi frequenza in qualsiasi parte del gruppo e iniziare a generare da questo fino alla fine.

 

La somma del tempo totale viene calcolata dalla frequenza corrente (ovvero quella indicata dall'indicatore interno) all'ultima frequenza nel gruppo. Con i movimenti tra i gruppi, l'indicatore di frequenza è sempre impostato sulla prima frequenza del gruppo. Cioè l'indicatore di frequenza precedente verrà dimenticato. Ciò significa che la somma totale del tempo verrà calcolata completamente da tutte le frequenze nel gruppo.

 

Dopo la generazione, SRZ inizia a generare un segnale rettangolare elettrico la cui frequenza si sposta continuamente alla velocità specificata (velocità di avanzamento) tra i limiti inferiore e superiore specificati avanti e indietro fino alla scadenza del tempo specificato (tempo di generazione). Il tempo di generazione viene contato alla rovescia nella parte superiore sinistra del display. La riga di output viene visualizzata nella riga inferiore.

 

La tensione inizia ad aumentare lentamente dallo 0% (circa 5 V) alla tensione desideratavalore (che viene memorizzato dall'utente ogni frequenza). Dissolvenza (aumento della potenza all'inizio di ciascuna frequenza). Premere DOWN per interrompere.

 

Per variazioni manuali della tensione di uscita utilizzare i pulsanti UP e DOWN, questi cambiamenti sono memorizzati in una determinata frequenza, dove sono memorizzati per la generazione della prossima frequenza. Sul display a destra, accanto alla lettera "U", viene visualizzata la tensione di uscita corrente (questo è il valore più alto del cosiddetto segnale di picco - max. Circa 15 V) e in alto a sinistra viene espresso in percentuale per 1-2 secondi.

 

Premendo Enter si illumina per un po' il displey. (Ciò disattiva anche qualsiasi visualizzazione percentuale della tensione in uscita se è stato appena visualizzato e allo stesso tempo se l’accumulatore è quasi scaricato, invece del messaggio “Scaricata B” ripristina la visualizzazione della tensione di uscita.)

 

Il pulsante LEFT attiva Il valore della energia rimanente nell’accumulatore ed è espressa in percentuale.

Il pulsante RICHT alterna il tempo rimanente della generazione fino alla fine del gruppo (h.mm.ss), o la fine della frequenza appena generata (-mm.ss).

 

Allo scadere del tempo della frequenza generata, viene eseguita la dissolvenza in uscita OUT la tensione di uscita diminuisce lentamente allo 0% e quindi viene attivata la frequenza successiva, accompagnata da dissolvenza IN, oppure la generazione si interrompe se è stata riprodotta l'ultima frequenza. Se la funzione di rilevamento del carico è attiva e non si dispone ancora di un carico collegato o il carico viene disconnesso durante la generazione del carico, lo spostamento di frequenza e il conto alla rovescia della durata verranno sospesi e SRZ richiederà di collegare il carico e iniziare il conto alla rovescia (aspettando il carico) fino allo spegnimento. Quando il carico è collegato, l'SRZ continua a generare la frequenza in cui si è arrestato o si spegne allo scadere del tempo.

 

Se la funzione di rilevamento di cortocircuito è attiva e si collegano tra loro i contatti di uscita, lo spostamento di frequenza e il conto alla rovescia del tempo di generazione si interromperanno e SRZ segnalerà un cortocircuito sull'uscita e inizierà a contare 5 secondi fino allo spegnimento dell'SRZ. Quindi, se riesci a rimuovere il corto circuito entro 5 secondiSRZ continua a generare doveha interrotto altrimenti si spegne.

 

Se la batteria si sta esaurendo (la serie 2 scende a 11,1 V), SRZ nell'angolo in alto a destra del display annuncerà il messaggio "ScariacateB", che si sovrappone alle informazioni sulla tensione di uscita originale e disattiva la retroilluminazione del display (informazioni sulla tensione di uscita attiva momentaneamente ENTER). Se la tensione della batteria scende al di sotto del valore critico di 10,5 V, SRZ segnalerà questo con il messaggio: "Scaricare le batterie" e si spegne immediatamente.

 

SRZ funziona sia con che senza adattatore collegato. L'adattatore è progettato per ricaricare la batteria e si consiglia di scollegarlo quando lo si genera in modo che la frequenza di uscita sia completamente mobile. Si consiglia inoltre di scollegare il cavo USB dall'SRZ prima di generare le frequenze selezionate in modo che la frequenza di uscita sia completamente mobile.

 

È possibile collegare o scollegare l’adattatorein qualsiasi momento con SRZ acceso. Quando l'adattatore è collegato all'SRZ e l'interruttore di alimentazione è acceso, la batteria viene ricaricata indipendentemente dal fatto che sia accesa o generata.

L'SRZ non importa se viene ricaricato senza sosta. (La batteria interna da 12V / 0,8 Ah viene ricaricata a una tensione stabilizzata di 14,9 V con un limite di corrente di carica di max. 100 mA.) Quando l'SRZ è spento ma l'interruttore principale è acceso, l'SRZ non assorbe corrente dalla batteria e puòrimanerecollegato. L'interruttore principale viene utilizzato come protezione quando l'SRZ viene trasportato per impedirne l'accensione nella valigetta.

Se il dispositivo non viene utilizzato per un lungo periodo, si consiglia di ricaricare la batteria almeno una volta ogni 3 mesi.

 

FUNZIONAMENTO

Innanzitutto, è necessario attivare l'interruttore a scorrimento principale che è incassato nella parte superiore tra i fori del connettore. È inoltre possibile collegare un adattatore ricaricabile che carica la batteria interna ma si ricarica solo quando l'interruttore di alimentazione è acceso. La ricarica è indicata da spia verde. Con l'interruttore principale spento, l'SRZ non può essere avviato o ricaricato.

 

Il controllo è risolto con cinque pulsanti. Con i pulsanti verdi UP - SU, DOWN - GIÙ, LEFT - SINISTRA, RICHT - DESTRA e bianco – ENTER(confermare, scegliere, accendere).

 

Premendo INVIO – ENTER attivate SRZ, per avviate la funzione selezionata o iniziate la sua modifica.

 

Utilizzare i pulsanti UP o DOWN selezionate un gruppo, la frequenza o scorrete il menu o modificate un parametro selezionato.

 

Utilizzate LEFT o RICHTservono per scorrere i parametri o per attivare o disattivare i dati visualizzati. Quando il generatore è in funzione, utilizzate i pulsanti UP o DOWN per aggiungere o rimuovere la tensione di uscita.

L'attivazione simultanea dei pulsanti UP, DOWN ed ENTER disattiva SRZ.

 

Premendo a lungo il pulsante si attiva la ripetizione automatica del pulsante.

Premendo contemporaneamente i pulsanti UP e DOWN mentre SRZ ENTER è attivato, si attiva la modalità di servizio.

Premendo contemporaneamente i pulsanti UP e DOWN e LEFT mentre si accende SRZ ENTER si ripristinano le impostazioni di fabbrica e si cancellano tutte le preselezioni nelSRZ.

 

Nota: scollegare il cavo USB prima di generare le frequenze. Il terminale di uscita negativo del segnale non è collegato internamente e non deve essere collegato sull'USB, ovvero il frame del computer, durante la generazione. Pertanto, scollegare il cavo dal connettore di uscita del segnale prima di collegarlo al computer.

 

MENU

Elenco gruppi - Elenco frequenze gruppo - Velocità di spostamento - Lunghezza generazione - Tensione di uscita.

 

LEFT + RICHT + ENTER = Funzioni aggiuntive Immettere il codice

 

• Retroilluminazione

• Suono

• In attesa di caricamento

• Rilevamento carico

• Rilevamento cortocircuito

• Per impostazione predefinita

• Abilita scrittura

• Uscita dal menu Funzioni aggiuntive

 

Esempio per creare un gruppo e una frequenza manualmente, senza un computer, su una SRZ appena acquistata:

• Attivare l'interruttore di scorrimento principale.

• Attivare SRZ premendo Invio. Viene visualizzata la schermata di benvenuto, seguita dal numero di voci libere.

• Con questo siamo entrati nel menu sulla colonna con l'elenco dei gruppi. La riga superiore mostra il gruppo corrente del gruppo suddiviso per il numero totale di gruppi.

 

Dato che non ci sono ancora gruppi, vediamo 0/0 e sotto di essi il messaggio "errore di gruppo". Per modificare le voci, la scrittura deve essere abilitata. L'autorizzazione di scrittura è concessa da funzioni aggiuntive, ma per impostazione predefinita questa funzione è già abilitata. Dato che ci è permesso scrivere, quindi dopo aver premuto INVIO si entra nella modifica e il display mostrerà sulla destra segni di funzione vuota sotto i quali si trova il cursore, per mezzo del quale selezioniamo il segno di funzione desiderato:

< Fine della modifica.

@ Modifica del nome (se esiste il gruppo)

+ Aggiungere il gruppo

- Cancellare il gruppo comprese le frequenze che contiene (sempre se esiste il gruppo)

 

Avviare la generazione il segnale del gruppo prescelto della frequenza

(se ci sono nel gruppo delle frequenze)

 

 

Se la scrittura non è abilitata, premendo ENTER non funzionerà. ma la generazione del segnale viene avviata immediatamente, supponendo che ci siano già frequenze nel gruppo.

Adesso il pulsante RIGHT sposta il cursore sotto, + e conferma con ENTER con questoabbiamo creato un nuovo gruppo vuoto e attivato la modifica del nome (con la selezione @). Ora dai un nome al tuo gruppo di aiuto UP, DOWN. RIGHT, LEFT e quindi digitare il nome, esci e inserisci il nome con INVIO Il cursore ritorna su “<”. E poi rimettere di nuovo ENTER.

 

Riepilogo della selezione del gruppo: ENTER “+”nome, ENTER, ENTER

 

 

In alto a destra è 0: 00,00, che è la somma del tempo di tutte le frequenze nel gruppo dalla frequenza corrente (quella indicata dal puntatore interno) all’ultima nel gruppo. Nel nostro caso le frequenze per il gruppo non sono ancora state create, quindi la somma dei loro tempi è zero. (Il calcolo del tempo totale può richiedere fino a diversi secondi a seconda del numero di frequenze esistenti nel gruppo.)

• Ora dalla colonna dell'elenco dei gruppi ci spostiamo alle frequenze che il gruppo dovrebbe contenere

• Premendo il pulsante RIGHT

• Poiché abbiamo creato un gruppo ma non ha ancora frequenze, viene visualizzato “Nessuna frequenza” e la frequenza / numero selezionato delle frequenze esistenti in questo gruppo viene visualizzato in alto a sinistra.

• Premere ENTER per iniziare la modifica. Poiché non vi èra alcuna frequenza in questo nuovo gruppo, è stato creato automaticamente

• Ora utilizzare i pulsanti UP, DOWN, RIGHT, LEFT per accedere. La frequenza è impostata sulla frequenza o gamma di frequenza desiderata, si immette la frequenza DAL sulla barra superiore e il AL inferiore sulla barra inferiore. Se le frequenze DAL e AL sono uguali, allora è una frequenza fissa, cioè la velocità di spostamento è 0. DAL deve essere inferiore o uguale a AL. Questi sono i confini tra i quali il segnale generato si sposta alla velocità di spostamento specificata.

• La funzione “+” aggiunge un'altra frequenza al gruppo

•IL “-“ cancella la frequenza corrente.

• Premere di nuovo ENTER per terminare l'immissione della frequenza e questa viene memorizzata.

• Utilizzare i pulsanti UP e DOWN per saltare tra le frequenze. (Questo cambia anche l'indicatore della frequenza interna.)

• Premendo il pulsanteRIGHTvi spostate ad altri parametri di ciascuna frequenza, come Velocità dello spostamento–Durata della generazione e tensione di uscita.

 

Velocità dello spostamento: indica quanti Hz o kHz (a seconda della banda selezionata) la frequenza cambia al secondo. Se stai modificando queste informazioni, vedrai un suggerimento nella coda in alto di quanto è in minuti.

 

Campodi generazione: mostra il tempo durante il quale SRZ genererà la frequenza specificata (minuti: secondi). Se modifichiqueste informazioni, vedrai un suggerimento nella riga superiore che è possibile impostare il tempo minimo. Questo viene calcolato in modo che il segnale di uscita possa passare (alla velocità selezionata) almeno una volta dal limite inferiore al limite superiore. Non puoi andare al di sotto di questo tempo minimo di generazione. (Se si desidera ancora accorciarlo, è necessario aumentare la velocità di marcia o impostare i limiti di frequenza inferiore e superiore più vicini l'uno all'altro). Se il tempo minimo supera 59 minuti e 59 secondi, aiuto nella riga superiore mostra "AAA "e il tempo è ridotto a 59:59. Ciò può accadere se si imposta una velocità di marcia molto bassa e il limite inferiore DAL e il limite superiore AL sono distanti.

 

Se è stata impostata una frequenza fissa, il tempo minimo non verrà calcolato e la posizione verrà visualizzata nella riga superiore. Tempo illimitato ". La somma di questi tempi per tutte le frequenze nel gruppo viene visualizzata nell'elenco dei gruppi.

 

Tensione di uscita: ogni frequenza può avere la sua tensione di uscita. La dimensioneè qui impostata come percentuale dell'1–100%. Quando viene avviata la generazione della frequenza, ogni variazione della tensione di uscita (impostazione dei pulsanti UP e DOWN) viene salvata permanentemente nella frequenza.

 

Con il pulsante ENTER (solo se hai abilitato la scrittura in Funzioni aggiuntive) se non hai abilitato la scrittura, ENTER indipendentemente dal parametro che stai eseguendo, inizia a generare un segnale. Se hai abilitato la scrittura, è possibile iniziare a generare solo dalla colonna dell’elenco dei gruppi e da questa funzione.

 

NOTE:

•Dopo aver modificato qualsiasi parametro, ovvero dopo che il cursore è stato rimosso e il cursore scompare, i dati modificati vengono immediatamente scritti nella memoria FRAM, quindi se si disattiva SRZ (tripla combinazione UP, DOWN, ENTER), non si perderanno le modifiche.

 

• Quando si aggiungono ulteriori voci aggiuntive (gruppi o frequenze) vengono spostati i dati delle altre voci già esistenti in memoria per creare spazio e registrarle. ll messaggio "Bolle" e "Reindex" viene visualizzato durante questi trasferimenti di dati. Se esistono più voci, queste operazioni potrebbero richiedere più tempo, anche pochi secondi. Queste operazioni devono essere completate senza interruzione! Cioè, non disattivare il dispositivo di scorrimento principale durante queste operazioni, in quanto ciò potrebbe danneggiare l'integrità dei dati registrati, che a sua volta provoca il messaggio "Errore FRAM dati" o la prossima volta che viene attivato SRZ, viene visualizzato "Reindex", che non finisce mai. In questo caso è necessario ricreare tutte le voci dal computer o impostando SRZ sulle impostazioni di fabbrica nel menu di funzioni aggiuntive o tenendo premuti contemporaneamente UP + DOWN + LEFT e quindi premendo ENTER. Ciò riformatterà la memoria della FRAM, cancellando tutte le frequenze e i gruppi.

 

 

DESCRIZIONE DEL MENU FUNZIONI AGGIUNTIVE

Queste funzioni sono essenziali per l'ulteriore lavoro con SRZ, e quindi per evitare la sovrascrittura accidentale dei parametri in caso di manipolazione negligente dei pulsanti, questo sottomenu è protetto da almeno una semplice password: 1. 2. 3.

Per accedere al menu Funzioni aggiuntive: premere contemporaneamente i 3 tasti LEFT, RICHT e INVIO (quindi rilasciare tutti e tre), immettere il codice 123 utilizzando i pulsanti UP, DOWN. Premere INVIO dopo ogni cifra impostata.

 

• Retroilluminazione: qui è possibile attivare o disattivare la retroilluminazione. La retroilluminazione si attiva per almeno 5 secondi ogni volta che si preme un pulsante, tuttavia, se la tensione della batteria scende al di sotto di 11,1 volt, questa funzione viene temporaneamente disattivata automaticamente per risparmiare energia. Impostazione di fabbrica - SÌ.

 

• Sistema audio: qui è possibile attivare o disattivare il sistema audio e le varie funzionidell'unità. Impostazione di fabbrica - SÌ.

 

• In attesa di carico: qui si imposta un tempo tra 1 e 59 minuti, che indica per quanto tempo SRZ richiederà una connessione acustica e testuale del carico (se il rilevamento del carico è attivo) prima che si spenga. (Se l'SRZ richiede il collegamento del carico, il conto alla rovescia del tempo di generazione viene sospeso) Nell'impostazione di fabbrica - 1 minuto.

 

• Rilevamento di corto circuito: questa funzione è abilitata attiva la misurazione del consumo di corrente di cortocircuito,che SRZ avvisa acusticamente e testualmente diun cortocircuito quando il generatore è in funzione è inizia un conto alla rovescia di cinque secondi fino a quando l’SRZ viene spento se viene rilevato un cortocircuito sull’uscita. (Se viene rilevato un corto circuito, anche il conto alla rovescia del tempo di generazione viene sospeso). A momento che non si abbia un motivo speciale, si consiglia di non disattivare questo rilevamento. Impostazione di fabbrica – SI.

 

• Impostazioni di fabbrica: dopo aver selezionato SÌ e confermato con ENTER, tutti i valori dei parametri verranno ripristinati alle impostazioni di fabbrica e contemporaneamente verrà cancellata la memoria FRAM interna in cui sono caricati i gruppi di frequenze. (Memoria FRAM, ricorda fino a 10 anni senza alimentazione e può essere sovrascritta più di un miliardo di volte. Le modifiche di qualsiasi parametro vengono sempre scritte su questa memoria.) Nota: L’impostazione di fabbrica non si applica alle opzioni di lingua, che vengono configurate solo tramite il computer.

 

• Abilita scrittura: questa proprietà determina cosa succede nel menu dopo aver premuto INVIO. Quando la scrittura è disabilitata, la generazione della frequenza viene avviata in qualsiasi punto del menu premendo INVIO. Viene inoltre offerta la modifica dei parametri e vengono visualizzati vari segni di funzione.

 

• Uscita dal menu funzione aggiuntive: dopo aver confermato con ENTER, questa opzione consente di tornare al menu principale.

 

 

VELOCITÀ DI FREQUENZA FISSA - MODALITÀ MANUALE

Dopo l'avvio della generazione, è possibile attivare o disattivare la modalità di frequenza fissa manuale premendo contemporaneamente il pulsante LEFT e RIGHT. Sul display, la modalità si distingue per MAN o FRQ supportati dal valore della frequenza di uscita.

 

Inoltre i pulsanti LEFT o RIGHT aumentano o diminuiscono la frequenza di uscita della corrente fine. Questo è un modo di cambiare.

Un altro modo per impostare più rapidamente la frequenza è premereENTER (quando è attivata la modalità manuale), che visualizza il cursore e tre UP o DOWN cambiano i singoli numeri e pulsanti. LEFT e RIGHT muovono il cursore. L'intervallo non dipende più dalla banda del programma selezionato (in Hz o kHz) come nella versione SPZ precedente. Dopo aver confermato la frequenza selezionata con ENTER, l'uscita si attiva e la frequenza selezionata si stabilizza e inizia il conto alla rovescia. La funzione dissolvenza IN viene applicata anche a questa funzione del programma.

Dopo la disattivazione della modalità manuale, il sistema continua nel programma originale dalla frequenza con cui la modalità manuale è stata interrotta. Anche in questo caso vieneeseguita dissolvenza IN.

 

 

PARAMETRI TECNICI SRZ

Frequenza regolabile:

• Banda inferiore: da 1 Hz a 999 Hz

• Banda superiore: da 1Hz a 900 kHz con rapporto 1:1

• Pendenza del bordo circa 30 nS.

 

Uscita segnale in uscita su log.1:

Max. 200 mW, a prova di corto circuito.

 

Velocità del cambio regolabile per:

Banda inferiore: da 0,001 Hz a 0,255 Hz al secondo.

Banda superiore: da 0,001 kHz a 0,255 kHz al secondo.

 

Gestione energetica: 1

• 8-24 Vdc.

• Batteria interna – piombo12V 0,7-0,9 Ah.

• Adattatore di commutazione miniaturizzato per rete esterna ingresso 18 V / 1 A entrata 100-240 VAC.

• L'unità è protetta dal sovraccarico dell'adattatore.

 

Durata della batteria:

• Orario di lavoro circa 4-7 ore senza sosta.

• Ricarica dallo stato scaricato allo stato completamente carico circa 12 ore

• Avviso di scarico scaricato circa 1 ora prima dello spegnimento automatico.

• Percentuale della carica residua della batteria visibile.

 

Tensione di uscita regolabile:

(picco-picco): circa 5-15 V.

 

Misurazione della corrente assorbita in uscita:

•Uscita senza carico, carico parziale, uscita in cortocircuito + opzione di interruzione.

• Valutazione dinamica in base alla frequenza impostata e alla tensione di uscita.

 

Tempo di generazione regolabile:

Entro 59 minuti e 59 secondi per frequenza (il valore minimo possibile viene calcolato dalla gamma e dalla velocità di spostamento di frequenza).

 

Memoria:

Spazio per 744 registrazioni di frequenze e gruppi di modifica.

 

Impostazione della retroilluminazione del display:

On / Off (spegnimento automatico a bassa tensione della batteria)

 

Impostazione del tempo di attesa per il collegamento del carico:

1-59 minuti.

 

Tempo di auto-spegnimento quando inattivo nel menu:

5 minuti

 

 

Segnale acustico diverse funzioni

 

Comunicazione con utenti, ingressi e uscite:

• Display retroilluminato 16 x 2 caratteri.

• Funzionamento a cinque pulsanti: UP, DOWN, LEFT, RICHT, ENTER.

• Ingresso adattatore di alimentazione con connettore 5x2,1 mm.

• interruttore principale scorrevole

• Connettore di uscita - presa cinch per il collegamento del carico

• Connettore di programmazione di servizio per l'uso in fabbrica.

• Connettore USB per la comunicazione con il computer, che consente la gestione di frequenze, gruppi e testi utente della lingua del dispositivo.

 

Elettrodi:

• 2 tubi per alimenti in acciaio inossidabile spazzolato 17240 diametro 30 x 1 mm, lunghezza 100 mm, terminato con un tappo in plastica con un anello di tenuta in gomma collegato a un connettore cinch da 2m di un cavo molto flessibile contenente 260 fili in un nucleo da 1 mm con un diametro do 0,07mm,progettato per l’uscita del segnale di uscita in liquidi, suolo, ecc. Quando si utilizzano elettrodi per liquidi, gli elettrodi non devono essere completamente sommersi.

• elettrodi piatti in acciaio inossidabile alimentare completamente lucidati per il migliorareil segnale di uscita nel fluido - non parte dell’assemblaggio base.

 

INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE SUPER RAVO ZAPPER UTILIZZO DEL PC

Sul sito Web www.zapper.com, scaricare il programma nel menu "Download". Posizionarlo sul disco C. Quindi installare il programma sul PC. Il programma crea automaticamente un collegamento sul desktop chiamato RavoZapper.

 

Collegate RavoZapper e accendetelo. Il PC scaricherà i driver dallo zapper la prima volta che viene collegato, quindi fare clic sul collegamento RavoZapper sul desktop e si aprirà una finestra di dialogo con pulsanti attivi:

 

1. Contenuto della memoria

2. Modifica del testo

3. Impostazione

 

Collegare SRZ tramite cavo USB e accendere Interruttore principale SRZ e pulsante ENTER. Alla prima connessione, verranno installati i driver dello zapper.

 

1.Con il primo clic su Contenuto della memoriaSi apre una finestra di dialogo per la registrazione della frequenza. In cui è possibile creare un elenco individuale per la SRZ.

 

Aggiungi gruppo: aggiungi un gruppo al tuo nome - fai doppio clic sulla casella viola e inserisci il nome della frequenza del gruppo. Quindi fare clic su "Aggiungi frequenza" e fare doppio clic sulla casella viola per inserire la frequenza, quindi fare clic su OK per inserire la frequenza nell'elenco. È quindi possibile inserire frequenze o intervalli di frequenza aggiuntivi allo stesso modo.

 

• Importazione appunti RPZ – consente di importare i dati di frequenza salvati dal generatore di plasma RPZ 14.

• Carica da file - consente di caricare nel programma le frequenze già create.

• Salva su file - salva le frequenze impostate in un file che è possibile caricare in qualsiasi momento nel programma o nello zapper di nuovo. Quando è connesso SRZ con il cavo USB e accendendo la SRZ usando il pulsante Enter (l'interruttore principale deve essere acceso)

 

Dopo un momento di connessione della SRZ al PC, lo zappervisualizza i messaggi ”zapper è pronto "e i pulsanti “Leggi dalloZapper”e “Scrivi nelloZapper”.

•”Leggi dallo zapper” – il programma memorizza i dati memorizzati dallo SRZ.

• “Scrivi su Zapper” - carica le frequenze selezionate con nomi preimpostati su SRZ (gruppi)

 

2. La modifica dei testi- consente la modifica dei testi da SRZ.

 

3. Impostazioni - consente di selezionare la lingua del programma e la dimensione del carattere.

 

Il programma permette di scaricare il contenuto delle frequenze da un zapper e registrarle in qualsiasi quantità di zapper.

 

In caso di domande o suggerimenti per il miglioramento, scrivere a: [email protected]

 

AVVERTENZA:

• Non utilizzare mai il dispositivo in una vasca da bagno

• Non utilizzare mai il dispositivo se si dispone di un pacemaker o in caso di gravidanza. Inoltre non consigliamo di utilizzare lo zapper per le persone con le protesi metalliche.

 

NORME DI CURA DELL'ACCUMULATORE RAVO ZAPPER

Interno batterie 12V / 0,8Ah acido-alcaline del RavoZapper devono essere sempre caricate. Se la batteria viene lasciata per diversi giorni in uno stato di totale scarica la loro capacità diminuirà notevolmente (quanta energia riuscirà contenere).

 

L'accumulatorepienamente carico dovrebbe resistere 4-7 ore di generazione. Dopo la sua intera ricarica dura circa 12 ore.

 

Dopo ogni utilizzo, la batteria deve essere lasciata (tutta la notte) a carico.

 

Accendere l'interruttore di alimentazione e far scorrere l'adattatore di alimentazione. Se l'interruttore è disattivato, la ricarica non ha luogo rispetto alla quale l'accumulatore è fisicamentedisconnesso. L'interruttore deve essere acceso durante la carica.

 

Lo Zapper deve essere spento durante la carica (UP + DOWN + ENTER), ma l'interruttore a scorrimento deve essere acceso. Per il nuovo Super RavoZapper, l'indicatore verde nel foro di ingresso del servizio indica che si sta caricando. Dopo ogni utilizzo, si desidera caricare lo zapper per diverse ore. Solo dopo aver ricaricato la batteria è possibile spegnere l'interruttore a scorrimento principale e rimettere lo zapper nella valigetta.

 

Puoi controllare lo stato di carica come segue: Inizia a generare una frequenza, collega il carico per evitare che lo zapper emetta un segnale acustico e premi il pulsante LEFT per visualizzare la percentuale di energia nell'angolo in alto a destra Bat100%. Non succederà nulla di male se lasci caricare lo zapper per due giorni. È meglio per la batteria che lasciarla per diversi giorni scarica.

 

La batteria è caricata con tensione stabilizzata con una limitazione della corrente di carica, in modo che non si sovraccarica quando viene lasciata sul caricatore per lungo tempo.